COMUNICATI

05 novembre 2014

Pane e neve in Valposchiavo

Pane e neve una manifestazione che coniuga enogastronomia, cultura, costume, storia, tradizioni e voglia di stare assieme. Domenica 7 dicembre 2014 , attraverso sentieri, boschi e paesaggi davvero incantevoli, sarà possibile seguire alcuni percorsi all’insegna dello star bene....

manifestazione a numero chiuso

per informazioni e prenotazioni contattare

Sig. Facetti Bruno 3286433650 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

06 ottobre2014

Presentazione corsi

Agli Intagliatori e Intarsiatori AVI

Negli ultimi anni la passione per la lavorazione artistica del legno si è diffusa in Valle per merito principale della nostra Associazione, che -promossa da 15 volenterosi intagliatori- ha raggiunto traguardi decisamente  superiori alle migliori aspettative dei fondatori.

Il numero dei soci regolarmente iscritti all'AVI, tra "ordinari" e "simpatizzanti" nell'ultimo periodo è di circa 170.  La promozione dell'attività di intaglio e di intarsio si è concretizzata con successo nelle numerosissime Mostre organizzate non solo in Valtellina, vedi la recente mostre a Scarpatetti Arte e a Chiavenna in concomitanza con la festa dei Crotti.

Sono state effettuate anche manifestazioni di scultura con la motosega a Frendul (Svizzera),  Chiuro e a S.Salvatore di Albosaggia che hanno avuto un ottimo riscontro mediatico dimostrando anche la sinergia in atto con altre Associazioni; ma soprattutto in Valposchiavo della vicina Svizzera, dove opera una Sezione staccata AVI.

Per la prima volta in provincia è stata avviata  un'opera di diffusione di questa passione tra i giovani , assicurando l'intervento di "addestratori volontari" presso alcuni Laboratori Scolastici della provincia. 

L'interesse degli iscritti e non solo verso queste lavorazioni hanno spinto il Consiglio Direttivo a rinnovare per il periodo ottobre 2014-maggio 2015 il programma dei Corsi previsti sia per i principianti che per gli esperti intagliatori e intarsiatori.

Per illustrare dunque tutto il programma (in allegato) Vi invito ad  intervenire all'incontro informativocon gli addestratori che si terrà il prossimo martedì 21 ottobre, alle ore 20,30 presso il Laboratorio AVI di Chiuro (sala mostre).

Il corso di intarsio  inizierà il 13 ottobre lunedì, per gli interessati contattare direttamente il Sig. Squarcia Giorgio ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Dalla fine di ottobre verrà organizzato un corso a Sondalo presso i locali della Parrocchia (sono in attesa di conferma delle date da parte dell'Istruttore), al fine di soddisfare le numerose richieste pervenute.  Appena confermate le date si farà una  apposita giornata introduttiva che vi sarà comunicata a breve.

Con i migliori saluti, auguro Buon Lavoro, Bruno)

30 giugno2014

Partecipazione a Scarpatettiarte

La nostra Associazione partecipa il 12 e 13 luglio alla XVIII ScarpatettiArte 2014, unica manifestazione artistica della nostra provincia.

La nostra postazione sarà allestita davanti al Bar Portec in una  piccola piazzetta.

Sarà allestita una piccola mostra e due banchi per dimostrazione di intaglio e di intarsio. (potete vedere la locandina su www.scarpatettiarte.it/)

Tutti i soci AVI sono invitati a partecipare a tale manifestazione e a esporre propri lavori.

Coloro che intendono esporre sono pregati di consegnare le proprie opere presso il Laboratorio di Chiuro nella serata di giovedì 3 o 10 luglio prossimi dalle ore 20,30 alle ore 23,00 non più di 2 opere.

Per qualsiasi informazione ci vediamo nella serata di giovedì prossimo a Chiuro.

14 maggio 2014

Su richiesta di alcuni associati l’AVI organizza presso il nostro laboratorio di Chiuro (sala mostre), da martedì 20 a venerdì 23 maggio, un incontro giornaliero sperimentale di scultura con orario 8,30 / 12,00 - 14,00 / 18,00.  L’incontro si terra senza l’ausilio di nessun maestro ma si baserà sulla collaborazione di tutti i partecipanti.

Lo scopo di questa iniziativa è quella far crescere il lavoro di gruppo, confrontando e analizzando insieme i vari lavori in fase di esecuzione, esprimendo ognuno i propri punti di vista e cercando all’occorrenza di aiutarsi a vicenda.  

Ogn’uno dei partecipanti potrà eseguire un lavoro a suo piacimento contando naturalmente sulle sue capacità e sugli eventuali consigli dei colleghi presenti.

Durante la pausa si effettuerà il pranzo presso un ristorante locale (convenzionato)

Per iscrizioni all’incontro contattare il sottoscritto o il responsabile Colombera Luigi  ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) 0342 514015 3401675592

I partecipanti dovranno versare un piccolo contributo per l’utilizzo dell’attrezzatura AVI.

Qualora le richieste superino il numero di 10/12 partecipanti  si valuterà la possibilità di ripetere l’esperimento.

Un saluto a tutti Bruno.

19 marzo 2014

A tutti i soci intagliatori e intarsiatori AVI

Nella serata di martedì 25 marzo prossimo (ore 20,30) a conclusione dei corsi si terra la consueta serata dedicata all’approccio dei sistemi di affilatura attrezzi per la pratica dell’intaglio.

Alcuni dei nostri associati vi illustreranno i vari sistemi manuali e meccanici per l’affilatura degli scalpelli e delle sgorbie.

Qualora siete interessati potete portare vostri attrezzi da affilare.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Anche quest'anno la consueta cena di chiusura dei corsi di addestramento si terrà a Castionetto di Chiuro presso il Ristorante "da Silvio" il prossimo giovedì 27marzo, alle ore 20,00.

Le prenotazioni vanno rivolte a Renato Folini (cell.3466038338).

L'incontro, al quale - ovviamente- possono partecipare tutti i soci Avi accompagnati dai loro familiari, costituirà anche l'occasione per apprendere qualche notizia sulle iniziative dell'associazione.

                                                                                                              Un saluto a tutti Bruno 

18 marzo 2014

Rinnovate le cariche sociali dell’AVI: presidente Bruno Facetti

Come è già noto a tutti i soci, nel corso dell’ultima Assemblea Annuale sono stati eletti i nuovi consiglieri della nostra associazione.    

       La votazione si è svolta a scrutinio segreto ed è stata gestita dal Vice sindaco di Chiuro, Valerio Della Valle, in qualità di presidente della riunione e dal socio Corrado Pusterla, che ha assunto le funzioni di segretario.

       Si sono “candidati” 13 soci: Bettini Rosangela, Bianchini Manuela, Colombera Luigi, Facetti Bruno, Folini Renato, Galli Giovanni, Meazza Gabriele, Pellegrini Giovanni Carlo – Piasini Giovanni, Scarafoni Renato, Squarcia Giorgio, Taloni Martino e Zala Palmo.

.   Sono risultati eletti i seguenti 7 “consiglieri”, che rimarranno in caricaper due anni: Bettini Rosangela - Colombera Luigi - Facetti Bruno - Folini Renato - Galli Giovanni - Squarcia Giorgio e Taloni Martino.

Per il collegio dei Probiviri si sono candidati Della Valle Valerio – Baruta Giorgio – Schiappadini Ellida.

         Nel corso del successivo Consiglio Direttivo del 14 marzo scorso si è proceduto, in base all’art 6 dello Statuto AVI, all’attribuzione degli incarichi sociali, che risultano così distribuiti:

Presidente: Facetti Bruno, al quale restano confermate anche le  funzioni

di “Organizzatore Corsi”, in collaborazione con Colombera Luigi

Segretario e pubbliche relazioni: Bettini Rosangela

Collaboratore Segreteria e Gestione Sito AVI: Taloni Martino

Cassiere: Galli Giovanni

Organizzatore Mostre ed Eventi: Folini Renato

Organizzatore Corsi: Colombera Luigi, in collaborazione con la presidenza.

Rappresentante ramo intarsio: Squarcia Giorgio

Restano confermati i due Consiglieri di diritto:

Zala Palmo, in rappresentanza della Sezione AVI di Brusio (CH)

…………………,in rappresentanza del Comune di Chiuro.

Presidente del nuovo collegio dei Probiviri: Della Valle Valerio.        

    

07 marzo 2014

AVVISO DI CONVOCAZIONE

CONSIGLIO DIRETTIVO

               I Consiglieri Intagliatori eletti nell’Assemblea annuale del 15 febbraio scorso, i nuovi componenti il Collegio dei Probiviri, il rappresentante della Sezione AVI di Brusio (CH) il rappresentante del Comune di Chiuro sono convocati in riunione ordinaria presso la Sala Consiliare dello stesso Comune (gentilmente concessa), venerdì   14 marzo 2014, alle ore 18, per discutere e deliberare il seguente  

                                                    ORDINE DEL GIORNO

  1. Elezione del Presidente del Consiglio Direttivo e distribuzione delle cariche tra i componenti dello stesso, come previsto dall’art.5 dello Statuto
  2. Elezione del Presidente dei Probiviri da parte dei tre membri del Collegio di recente nomina
  3. Costituzione del Gruppo di lavoro per la stesura del Regolamento Corsi e Laboratori, e del Regolamento Rimborso-spese
  4. Varie ed eventuali.

Chiuro, 27 febbraio 2014

                                                                                  Il Presidente

                                                                                 (Bruno Facetti)

17febbraio 2014

Resoconto assemblea soci del 15 febbraio 2014

CONCLUSA CON SUCCESSO L'ASSEMBLEA DEI SOCI

Eletto il nuovo Collegio dei  Probiviri

Facetti ottiene il maggior numero di consensi

    

     Nel corso del pomeriggio di sabato 15 febbraio si è svolta la programmata Assemblea dei soci del nostro ente, in un clima di grande euforia per i progressi conseguiti dall'AVI nell'ultimo anno di vita associativa.

     Proprio in questi giorni è stata raggiunta la quota di 190 iscritti, a testimonianza del grande interesse che l'attività dell'intaglio e dell'intarsio sta suscitando in Valle, anche tra i giovanissimi: infatti, i soci addestratori -dopo aver concluso di recente il Laboratorio scolastico presso L'Istituto di Ponte- sono impegnati in altri tre Laboratori presso le Scuole di Villa di Tirano, Chiuro ed Albosaggia, con la partecipazione di oltre 130 allievi.

     L'assemblea è stata introdotta da Tiziano Maffezzini, sindaco di Chiuro, che ha espresso tutta la soddisfazione sua e della Giunta Comunale per l'opera svolta, che -oltre alla consistenza di iscritti e di lavori prodotti- ha raggiunto livelli eccellenti anche sotto l'aspetto qualitativo.

     La relazione sul rendiconto delle entrate e delle uscite è stata tenuta dal tesoriere Giovanni Galli, mentre l'esposizione delle Mostre e Manifestazioni svolte è stata dettagliatamente curata da Renato Folini.

     Bruno Facetti ha illustrato gli interventi del decorso biennio 2012-2014 decisi ed attuati dal Consiglio Direttivo da lui presieduto (per leggere la relazione clicca qui)

     Prima di avviare le procedure di votazione per il rinnovo delle cariche sociali,il segretario Saverio Flammia -che per motivi personali non ha proposto il rinnovo della sua candidatura- ha richiamato l'attenzione dei presenti sulla necessità di procedere con urgenza alla stesura del Regolamento dei Corsi e dei rimborsi-spese, oltre alla registrazione del Logo presso la Camera di Commercio ed al completamento dell'iscrizione dell'AVI negli Albi Provinciali delle associazioni, allo scopo di tutelare più compiutamente l'originalità delle opere prodotte dai soci, sempre nel rispetto della normativa sugli Enti no-profit.

     

Relazione del Presidente AVI nell’Assemblea del 15 febbraio 2014

    

     Prima di esporre il resoconto dell’ attività svolta dalla nostra associazione negli ultimi due anni, rivolgo a tutti voi il caloroso ringraziamento mio e di tutti gli altri componenti il Consiglio per essere qui presenti a sostenerci, ma anche per la vostra partecipazione alla vita associativa che si è rivelata sempre più costante a partire dallo scorso 2013, anno di svolta per il nostro ente.

   Appunto –come ricorderete- nel marzo del 2013 l’Avi è stata legalmente registrata come “associazione di promozione sociale senza scopi di lucro” e come tale deve garantire che tutti gli obiettivi sociali siano raggiunti senza alcun guadagno (o interesse , aggiungo io) da parte dei soci, ma fornendo il loro contributo spontaneo non solo a vantaggio di tutti gli altri iscritti, ma soprattutto per far rivivere quest’antica arte già diffusa da secoli nelle nostra Valli.

     Come presidente uscente, posso assicurarvi che il risultato raggiunto dopo la costituzione ha oltrepassato gli obiettivi, già molto ambiziosi, fissati nella precedente Assemblea:

   Il numero dei soci continua ad incrementarsi: ad oggi risultano iscritti 186 soci, tra fondatori, ordinari e sostenitori.

   Le numerose mostre e manifestazioni hanno raccolto interesse e consenso specialmente tra i non appassionati alla nostra arte, ma indubbiamente incuriositi dellosviluppo che sta       ottenendo.

Ricordo la Mostra Provinciale di Chiuro che –al quarto anno di esposizione- ormai si può ritenere “stabile”; le Mostre di Prada e Brusio in Svizzera organizzate dai soci Poschiavini;    la Mostra di Sondalo con esposizione del 1° premio conseguito da Folini; l’originale Mostra in occasione del Grappolo d’oro a Chiuro, allestita dal socio Giorgio Baruta;   oltre ai vari e numerosissimi Mercatini di Natale e mi scuso per altre dimenticanze (sarà più preciso Renato, che ne è il socio organizzatore).

   Riguardo alla esposizione delle opere, richiamo la vostra attenzione sul successo che ha riscontrato il settore dell’intarsio curato da Giorgio Squarcia e dai suoi collaboratori. Abbiamo anche notato che si sta sviluppando una buona integrazione con il gruppo intaglio, e ci stiamo attivando per un maggior livellamento delle due attività.

Molte sono poi le iniziative che abbiamo assunto verso il mondo della Scuola per diffondere tra i giovanissimi la cultura della lavorazione artistica del legno: negli ultimi tre mesi sono stati avviati 5 Laboratori in altrettanti Istituti Scolastici (Villa di Tirano – Albosaggia – Ponte - Chiuro e Sondalo), che sono tuttora in corso ed impegnano a turno oltre dieci soci.

Per gli addestratori e’ toccante (per non dire commovente) l’interesse mostrato da questi ragazzi, che vedono realizzati piccoli lavoretti lignei secondo la tecnica raccontata dai loro familiari (soprattutto dai loro nonni) secondo la più antica tradizione delle nostre Valli.

    

     Discorso a parte va fatto per i Corsi di addestramento a favore dei nostri soci.

A mio avviso si è rivelata particolarmente efficace l’iniziativa dell’avvio del “corso-base” introdotto da una serata dedicata all’approccio dell’arte dell’intaglio e dell’intarsio. L’incremento del numero degli iscritti testimonia che agevola la diffusione di questa nuova attività sul territorio e contribuisce a raggiungere lo scopo principale della nostra associazione.

Tutta la restante organizzazione, però, è da rivedere e spetterà al nuovo Consiglio approvare il Regolamento dei Corsi, come previsto dallo Statuto.

Cambierà poco per i partecipanti ai corsi e per gli addestratori, ma dal prossimo anno non si potrà più parlare di vari livelli, di specializzazione, di corsi mirati, e così via, ma di “Laboratori di addestramento” sulla falsariga di quelli già da tempo sperimentati presso altre analoghe associazioni, aperti tutti i giorni e organizzati dai vari responsabili della formazione.

Il rispetto della normativa sugli Enti no-profit ci impone di rivolgere la nostra azione alla diffusione verso l’esterno dell’arte di intagliare e intarsiare ed in minima parte per la formazione dei soci oppure per la loro utilità o hobby.

Questa caratteristica distingue un ente di volontariato che promuove attività sociale sul territorio dai circoli ricreativi o di dopolavoro.

La formazione però è necessaria alla specializzazione. Ed allora?

Bisogna incrementare i Laboratori, distribuendoli uniformemente nelle Valli.

Gia avviato con successo quello di Brusio da parte del Gruppo della Valposchiavo. E’ recente la notizia dell’avvio di un Laboratorio a Sondalo, organizzato dal socio Franco Salacrist con il Patrocinio del Comune (sempre necessario , anzi opportuno), dietro sollecitazione del locale assessore comunale Luca Delle Valle e con il sostegno del Parroco Don Battista Galli che ha messo a disposizione i locali.

     Sempre in corso le trattative per l’apertura di un laboratorio ad Ardenno.

   In prospettiva e se si verificano le condizioni favorevoli, esiste sempre la possibilità di interagire con la PFP (l’Ente della Formazione Professionale Provinciale) finanziato dalla Regione e dagli Enti locali, che potrebbe assumersi la tutela fiscale di veri e propri Corsi Professionali , strutturati su vari livelli, organizzati dall’AVI presso i propri Laboratori da soci addestratori e con l’attrezzatura esistente. Potrebbe essere già una proposta attuabile nell’immediato rispetto a quella più lungimirante di una Scuola Professionale dedicata alla materia.

     Concludo rivolgendo un ringraziamento al Sindaco di Chiuro, l’amico Tiziano Maffezzini, ed all’intera Giunta Comunale per il costante sostegno che ci forniscono; a Valerio Della Valle e Giorgio Baruta i quali di continuo mettono a disposizione dell’Avi la loro esperienza per il raggiungimento di risultati sempre più qualitativi; ed alla infaticabile sig.ra Ellida Schiappadini per la collaborazione costante nell’organizzazione dei corsi.

     Un “grazie” sentito a tutti gli addestratori per l’impegno ed il lavoro che stanno svolgendo sia nei Laboratori che presso le Scuole; a Saverio eMartino per l’impegno della segreteria e per la riorganizzazione del Sito.

     A tutti voi presenti auguro un buon lavoro, bruno facetti

RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Questi i risultati degli scrutini:


Questi i 13 candidati:

Bettini Rosangela – Bianchini Manuela – Colombera Luigi - Facetti Bruno

Folini Renato – Galli Giovanni – Meazza Gabriele – Pellegrini Giovanni

Piasini Giovanni – Scarafoni Renato – Squarcia Giorgio – Taloni Martino

Zala Palmo

I sette consiglieri eletti sono:

Bettini Rosangela –Colombera Luigi – Facetti Bruno

Folini Renato – Galli Giovanni – Squarcia Giorgio – Taloni Martino

(fanno parte di diritto anche altri due consiglieri:

-        Zala Palmo, in rappresentanza della Sezione della Valposchiavo

-        Della Valle Valerio, in rappresentanza del Comune di Chiuro)

E L E Z I O N E

COLLEGIO DEI PROBIVIRI e REVISORI DEI CONTI

Tre candidatitre eletti

Baruta Giorgio – Della Valle Valerio – Schiappadini Ellida

28 gennaio 2014

A tutti i SOCI AVI

      Allego la convocazione dell'Assemblea dei soci Avi che si terrà sabato 15 febbraio prossimo, alle ore 15. nella Sala Auditorium della Biblioteca Comunale di Chiuro.

      Quest'anno l'incontro dei soci assume un particolare rilievo per due motivi:

- il resoconto che il Consiglio Direttivo è tenuto a fornire a tutti i partecipanti, attestante il risultato dell'azione svolta nel primo anno di attività dopo la definitiva costituzione e registrazione della nostra associazione in "ente no-profit di promozione" dell'arte dell'intaglio e dell'intarsio in Valtellina e non solo:

- il rinnovo del Consiglio Direttivo e l'elezione del nuovo Collegio dei Probiviri e Revisori dei conti.

 L'art.6 dello Statuto Avi che allego anche in file- prevede queste possibilità di candidatura:

a) Collegio dei Probiviri: possono candidarsi tutti i soci (fondatori, ordinari e sostenitori) continuativamente iscritti dal 2012;

b) Consiglio Direttivo: sono candidabili solo i soci fondatori ed ordinari,sempre iscritti da almeno 3 anni (2012 - 2013 e 2014).

       La richiesta di candidatura (modulo allegato) può essere consegnata o inviata a mezzo e-mail alla Segreteria ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) al massimo entro la serata di apertura del Laboratorio di giovedì 13 febbraio 2014.

       Mi permetto di richiamare la vostra attenzione sulla opportunità di ricambio degli Organi statutari, a dimostrazione di una maggiore partecipazione degli iscritti alla vita associativa, proprio in questo periodo di significativo sviluppo e diffusione della nostra attività.

       Tutti i componenti il Consiglio restano in attesa di incontrarvi a Chiuro sabato 15 febbraio e vi augurano un buon lavoro.

       Da parte mia un caloroso saluto, Saverio (segreteria Avi)

        

       

23 gennaio 2014

L'AVI RICEVE IL PATROCINIO ANCHE DAL COMUNE DI SONDALO

ED AVVIA NUOVI CORSI DI ADDESTRAMENTO IN ALTA VALLE

      A partire dal prossimo mese di febbraio, la nostra associazione sarà presente a Sondalo per agevolare i soci intagliatori e intagliatori della Media e Alta Valle.

      Come potete leggere nel volantino riportato nel Sito (volantino), dai primi giorni di febbraio sarà possibile frequentare i Corsi Avi presso il Laboratorio appositamente allestito presso l'Oratorio Parrocchiale.

      E' stato possibile realizzare questo intervento grazie alla disponibilità del rev.mo don Battista Galli, vicario vescovile e parroco di Sondalo, il quale ha posto a disposizione dell'Avi i locali necessari per lo svolgimento degli incontri che presumibilmente avranno la durata di diversi mesi.

      Da parte nostra è anche doveroso rivolgere un sentito ringraziamento all'assessore alla cultura, Luca Della Valle, il quale si è adoperato già da diverisi mesi a porre le basi per una stabile sinergia tra il nostro Ente ed il Comune Sondalino, rendendosi anche promotore della delibera di "Gratuito Patrocinio", assunta dalla Giunta il 21 novembre dello scorso anno.

      Per pubblicizzare l'iniziativa  è previsto un incontro preliminare presso la Sala-Consiglio del Municipio di Sondalo alle ore 21 di mercoledì 29 gennaio. Le modalità di svolgimento dei corso verranno illustrate dal socio scultore Franco Salacrist di Grosotto, che è stato incaricato di addestrare gli iscritti partecipanti.

      Tutti gli appassionati di quest'arte, interessati all'iniziativa, sono invitati ad intervenire

13 gennaio 2014

A tutti coloro che sono interessati a partecipare ai corsi AVI di:

  • CORSO BASE di intaglio ornamentale (per principianti)
  • CORSO AVANZATO di bassorilievo (figure o immagini) e di scultura
  • CORSO DI INTAGLIO SU RAMIo RADICI DI ALBERI         
  • CORSO BASE di intarsio (per principianti)
  • CORSO AVANZATO di intarsio
  •        

Vi invito ad  intervenire all'incontro informativocon gli addestratori che si terrà il prossimo mercoledì  22 gennaio 2014, alle ore 20,30, presso il Laboratorio AVI di Chiuro.

I corsi inizieranno la settimana successiva all’incontro.

     un saluto a tutti.

COMUNICATI

05 novembre 2014

Pane e neve in Valposchiavo

Pane e neve una manifestazione che coniuga enogastronomia, cultura, costume, storia, tradizioni e voglia di stare assieme. Domenica 7 dicembre 2014 , attraverso sentieri, boschi e paesaggi davvero incantevoli, sarà possibile seguire alcuni percorsi all’insegna dello star bene....

manifestazione a numero chiuso

per informazioni e prenotazioni contattare

Sig. Facetti Bruno 3286433650 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

06 ottobre2014

Presentazione corsi

Agli Intagliatori e Intarsiatori AVI

Negli ultimi anni la passione per la lavorazione artistica del legno si è diffusa in Valle per merito principale della nostra Associazione, che -promossa da 15 volenterosi intagliatori- ha raggiunto traguardi decisamente  superiori alle migliori aspettative dei fondatori.

Il numero dei soci regolarmente iscritti all'AVI, tra "ordinari" e "simpatizzanti" nell'ultimo periodo è di circa 170.  La promozione dell'attività di intaglio e di intarsio si è concretizzata con successo nelle numerosissime Mostre organizzate non solo in Valtellina, vedi la recente mostre a Scarpatetti Arte e a Chiavenna in concomitanza con la festa dei Crotti.

Sono state effettuate anche manifestazioni di scultura con la motosega a Frendul (Svizzera),  Chiuro e a S.Salvatore di Albosaggia che hanno avuto un ottimo riscontro mediatico dimostrando anche la sinergia in atto con altre Associazioni; ma soprattutto in Valposchiavo della vicina Svizzera, dove opera una Sezione staccata AVI.

Per la prima volta in provincia è stata avviata  un'opera di diffusione di questa passione tra i giovani , assicurando l'intervento di "addestratori volontari" presso alcuni Laboratori Scolastici della provincia. 

L'interesse degli iscritti e non solo verso queste lavorazioni hanno spinto il Consiglio Direttivo a rinnovare per il periodo ottobre 2014-maggio 2015 il programma dei Corsi previsti sia per i principianti che per gli esperti intagliatori e intarsiatori.

Per illustrare dunque tutto il programma (in allegato) Vi invito ad  intervenire all'incontro informativocon gli addestratori che si terrà il prossimo martedì 21 ottobre, alle ore 20,30 presso il Laboratorio AVI di Chiuro (sala mostre).

Il corso di intarsio  inizierà il 13 ottobre lunedì, per gli interessati contattare direttamente il Sig. Squarcia Giorgio ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Dalla fine di ottobre verrà organizzato un corso a Sondalo presso i locali della Parrocchia (sono in attesa di conferma delle date da parte dell'Istruttore), al fine di soddisfare le numerose richieste pervenute.  Appena confermate le date si farà una  apposita giornata introduttiva che vi sarà comunicata a breve.

Con i migliori saluti, auguro Buon Lavoro, Bruno)

30 giugno2014

Partecipazione a Scarpatettiarte

La nostra Associazione partecipa il 12 e 13 luglio alla XVIII ScarpatettiArte 2014, unica manifestazione artistica della nostra provincia.

La nostra postazione sarà allestita davanti al Bar Portec in una  piccola piazzetta.

Sarà allestita una piccola mostra e due banchi per dimostrazione di intaglio e di intarsio. (potete vedere la locandina su www.scarpatettiarte.it/)

Tutti i soci AVI sono invitati a partecipare a tale manifestazione e a esporre propri lavori.

Coloro che intendono esporre sono pregati di consegnare le proprie opere presso il Laboratorio di Chiuro nella serata di giovedì 3 o 10 luglio prossimi dalle ore 20,30 alle ore 23,00 non più di 2 opere.

Per qualsiasi informazione ci vediamo nella serata di giovedì prossimo a Chiuro.

14 maggio 2014

Su richiesta di alcuni associati l’AVI organizza presso il nostro laboratorio di Chiuro (sala mostre), da martedì 20 a venerdì 23 maggio, un incontro giornaliero sperimentale di scultura con orario 8,30 / 12,00 - 14,00 / 18,00.  L’incontro si terra senza l’ausilio di nessun maestro ma si baserà sulla collaborazione di tutti i partecipanti.

Lo scopo di questa iniziativa è quella far crescere il lavoro di gruppo, confrontando e analizzando insieme i vari lavori in fase di esecuzione, esprimendo ognuno i propri punti di vista e cercando all’occorrenza di aiutarsi a vicenda.  

Ogn’uno dei partecipanti potrà eseguire un lavoro a suo piacimento contando naturalmente sulle sue capacità e sugli eventuali consigli dei colleghi presenti.

Durante la pausa si effettuerà il pranzo presso un ristorante locale (convenzionato)

Per iscrizioni all’incontro contattare il sottoscritto o il responsabile Colombera Luigi  ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) 0342 514015 3401675592

I partecipanti dovranno versare un piccolo contributo per l’utilizzo dell’attrezzatura AVI.

Qualora le richieste superino il numero di 10/12 partecipanti  si valuterà la possibilità di ripetere l’esperimento.

Un saluto a tutti Bruno.

19 marzo 2014

A tutti i soci intagliatori e intarsiatori AVI

Nella serata di martedì 25 marzo prossimo (ore 20,30) a conclusione dei corsi si terra la consueta serata dedicata all’approccio dei sistemi di affilatura attrezzi per la pratica dell’intaglio.

Alcuni dei nostri associati vi illustreranno i vari sistemi manuali e meccanici per l’affilatura degli scalpelli e delle sgorbie.

Qualora siete interessati potete portare vostri attrezzi da affilare.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Anche quest'anno la consueta cena di chiusura dei corsi di addestramento si terrà a Castionetto di Chiuro presso il Ristorante "da Silvio" il prossimo giovedì 27marzo, alle ore 20,00.

Le prenotazioni vanno rivolte a Renato Folini (cell.3466038338).

L'incontro, al quale - ovviamente- possono partecipare tutti i soci Avi accompagnati dai loro familiari, costituirà anche l'occasione per apprendere qualche notizia sulle iniziative dell'associazione.

                                                                                                              Un saluto a tutti Bruno 

18 marzo 2014

Rinnovate le cariche sociali dell’AVI: presidente Bruno Facetti

Come è già noto a tutti i soci, nel corso dell’ultima Assemblea Annuale sono stati eletti i nuovi consiglieri della nostra associazione.    

       La votazione si è svolta a scrutinio segreto ed è stata gestita dal Vice sindaco di Chiuro, Valerio Della Valle, in qualità di presidente della riunione e dal socio Corrado Pusterla, che ha assunto le funzioni di segretario.

       Si sono “candidati” 13 soci: Bettini Rosangela, Bianchini Manuela, Colombera Luigi, Facetti Bruno, Folini Renato, Galli Giovanni, Meazza Gabriele, Pellegrini Giovanni Carlo – Piasini Giovanni, Scarafoni Renato, Squarcia Giorgio, Taloni Martino e Zala Palmo.

.   Sono risultati eletti i seguenti 7 “consiglieri”, che rimarranno in caricaper due anni: Bettini Rosangela - Colombera Luigi - Facetti Bruno - Folini Renato - Galli Giovanni - Squarcia Giorgio e Taloni Martino.

Per il collegio dei Probiviri si sono candidati Della Valle Valerio – Baruta Giorgio – Schiappadini Ellida.

         Nel corso del successivo Consiglio Direttivo del 14 marzo scorso si è proceduto, in base all’art 6 dello Statuto AVI, all’attribuzione degli incarichi sociali, che risultano così distribuiti:

Presidente: Facetti Bruno, al quale restano confermate anche le  funzioni

di “Organizzatore Corsi”, in collaborazione con Colombera Luigi

Segretario e pubbliche relazioni: Bettini Rosangela

Collaboratore Segreteria e Gestione Sito AVI: Taloni Martino

Cassiere: Galli Giovanni

Organizzatore Mostre ed Eventi: Folini Renato

Organizzatore Corsi: Colombera Luigi, in collaborazione con la presidenza.

Rappresentante ramo intarsio: Squarcia Giorgio

Restano confermati i due Consiglieri di diritto:

Zala Palmo, in rappresentanza della Sezione AVI di Brusio (CH)

…………………,in rappresentanza del Comune di Chiuro.

Presidente del nuovo collegio dei Probiviri: Della Valle Valerio.        

    

07 marzo 2014

AVVISO DI CONVOCAZIONE

CONSIGLIO DIRETTIVO

               I Consiglieri Intagliatori eletti nell’Assemblea annuale del 15 febbraio scorso, i nuovi componenti il Collegio dei Probiviri, il rappresentante della Sezione AVI di Brusio (CH) il rappresentante del Comune di Chiuro sono convocati in riunione ordinaria presso la Sala Consiliare dello stesso Comune (gentilmente concessa), venerdì   14 marzo 2014, alle ore 18, per discutere e deliberare il seguente  

                                                    ORDINE DEL GIORNO

  1. Elezione del Presidente del Consiglio Direttivo e distribuzione delle cariche tra i componenti dello stesso, come previsto dall’art.5 dello Statuto
  2. Elezione del Presidente dei Probiviri da parte dei tre membri del Collegio di recente nomina
  3. Costituzione del Gruppo di lavoro per la stesura del Regolamento Corsi e Laboratori, e del Regolamento Rimborso-spese
  4. Varie ed eventuali.

Chiuro, 27 febbraio 2014

                                                                                  Il Presidente

                                                                                 (Bruno Facetti)

17febbraio 2014

Resoconto assemblea soci del 15 febbraio 2014

CONCLUSA CON SUCCESSO L'ASSEMBLEA DEI SOCI

Eletto il nuovo Collegio dei  Probiviri

Facetti ottiene il maggior numero di consensi

    

     Nel corso del pomeriggio di sabato 15 febbraio si è svolta la programmata Assemblea dei soci del nostro ente, in un clima di grande euforia per i progressi conseguiti dall'AVI nell'ultimo anno di vita associativa.

     Proprio in questi giorni è stata raggiunta la quota di 190 iscritti, a testimonianza del grande interesse che l'attività dell'intaglio e dell'intarsio sta suscitando in Valle, anche tra i giovanissimi: infatti, i soci addestratori -dopo aver concluso di recente il Laboratorio scolastico presso L'Istituto di Ponte- sono impegnati in altri tre Laboratori presso le Scuole di Villa di Tirano, Chiuro ed Albosaggia, con la partecipazione di oltre 130 allievi.

     L'assemblea è stata introdotta da Tiziano Maffezzini, sindaco di Chiuro, che ha espresso tutta la soddisfazione sua e della Giunta Comunale per l'opera svolta, che -oltre alla consistenza di iscritti e di lavori prodotti- ha raggiunto livelli eccellenti anche sotto l'aspetto qualitativo.

     La relazione sul rendiconto delle entrate e delle uscite è stata tenuta dal tesoriere Giovanni Galli, mentre l'esposizione delle Mostre e Manifestazioni svolte è stata dettagliatamente curata da Renato Folini.

     Bruno Facetti ha illustrato gli interventi del decorso biennio 2012-2014 decisi ed attuati dal Consiglio Direttivo da lui presieduto (per leggere la relazione clicca qui)

     Prima di avviare le procedure di votazione per il rinnovo delle cariche sociali,il segretario Saverio Flammia -che per motivi personali non ha proposto il rinnovo della sua candidatura- ha richiamato l'attenzione dei presenti sulla necessità di procedere con urgenza alla stesura del Regolamento dei Corsi e dei rimborsi-spese, oltre alla registrazione del Logo presso la Camera di Commercio ed al completamento dell'iscrizione dell'AVI negli Albi Provinciali delle associazioni, allo scopo di tutelare più compiutamente l'originalità delle opere prodotte dai soci, sempre nel rispetto della normativa sugli Enti no-profit.

     

Relazione del Presidente AVI nell’Assemblea del 15 febbraio 2014

    

     Prima di esporre il resoconto dell’ attività svolta dalla nostra associazione negli ultimi due anni, rivolgo a tutti voi il caloroso ringraziamento mio e di tutti gli altri componenti il Consiglio per essere qui presenti a sostenerci, ma anche per la vostra partecipazione alla vita associativa che si è rivelata sempre più costante a partire dallo scorso 2013, anno di svolta per il nostro ente.

   Appunto –come ricorderete- nel marzo del 2013 l’Avi è stata legalmente registrata come “associazione di promozione sociale senza scopi di lucro” e come tale deve garantire che tutti gli obiettivi sociali siano raggiunti senza alcun guadagno (o interesse , aggiungo io) da parte dei soci, ma fornendo il loro contributo spontaneo non solo a vantaggio di tutti gli altri iscritti, ma soprattutto per far rivivere quest’antica arte già diffusa da secoli nelle nostra Valli.

     Come presidente uscente, posso assicurarvi che il risultato raggiunto dopo la costituzione ha oltrepassato gli obiettivi, già molto ambiziosi, fissati nella precedente Assemblea:

   Il numero dei soci continua ad incrementarsi: ad oggi risultano iscritti 186 soci, tra fondatori, ordinari e sostenitori.

   Le numerose mostre e manifestazioni hanno raccolto interesse e consenso specialmente tra i non appassionati alla nostra arte, ma indubbiamente incuriositi dellosviluppo che sta       ottenendo.

Ricordo la Mostra Provinciale di Chiuro che –al quarto anno di esposizione- ormai si può ritenere “stabile”; le Mostre di Prada e Brusio in Svizzera organizzate dai soci Poschiavini;    la Mostra di Sondalo con esposizione del 1° premio conseguito da Folini; l’originale Mostra in occasione del Grappolo d’oro a Chiuro, allestita dal socio Giorgio Baruta;   oltre ai vari e numerosissimi Mercatini di Natale e mi scuso per altre dimenticanze (sarà più preciso Renato, che ne è il socio organizzatore).

   Riguardo alla esposizione delle opere, richiamo la vostra attenzione sul successo che ha riscontrato il settore dell’intarsio curato da Giorgio Squarcia e dai suoi collaboratori. Abbiamo anche notato che si sta sviluppando una buona integrazione con il gruppo intaglio, e ci stiamo attivando per un maggior livellamento delle due attività.

Molte sono poi le iniziative che abbiamo assunto verso il mondo della Scuola per diffondere tra i giovanissimi la cultura della lavorazione artistica del legno: negli ultimi tre mesi sono stati avviati 5 Laboratori in altrettanti Istituti Scolastici (Villa di Tirano – Albosaggia – Ponte - Chiuro e Sondalo), che sono tuttora in corso ed impegnano a turno oltre dieci soci.

Per gli addestratori e’ toccante (per non dire commovente) l’interesse mostrato da questi ragazzi, che vedono realizzati piccoli lavoretti lignei secondo la tecnica raccontata dai loro familiari (soprattutto dai loro nonni) secondo la più antica tradizione delle nostre Valli.

    

     Discorso a parte va fatto per i Corsi di addestramento a favore dei nostri soci.

A mio avviso si è rivelata particolarmente efficace l’iniziativa dell’avvio del “corso-base” introdotto da una serata dedicata all’approccio dell’arte dell’intaglio e dell’intarsio. L’incremento del numero degli iscritti testimonia che agevola la diffusione di questa nuova attività sul territorio e contribuisce a raggiungere lo scopo principale della nostra associazione.

Tutta la restante organizzazione, però, è da rivedere e spetterà al nuovo Consiglio approvare il Regolamento dei Corsi, come previsto dallo Statuto.

Cambierà poco per i partecipanti ai corsi e per gli addestratori, ma dal prossimo anno non si potrà più parlare di vari livelli, di specializzazione, di corsi mirati, e così via, ma di “Laboratori di addestramento” sulla falsariga di quelli già da tempo sperimentati presso altre analoghe associazioni, aperti tutti i giorni e organizzati dai vari responsabili della formazione.

Il rispetto della normativa sugli Enti no-profit ci impone di rivolgere la nostra azione alla diffusione verso l’esterno dell’arte di intagliare e intarsiare ed in minima parte per la formazione dei soci oppure per la loro utilità o hobby.

Questa caratteristica distingue un ente di volontariato che promuove attività sociale sul territorio dai circoli ricreativi o di dopolavoro.

La formazione però è necessaria alla specializzazione. Ed allora?

Bisogna incrementare i Laboratori, distribuendoli uniformemente nelle Valli.

Gia avviato con successo quello di Brusio da parte del Gruppo della Valposchiavo. E’ recente la notizia dell’avvio di un Laboratorio a Sondalo, organizzato dal socio Franco Salacrist con il Patrocinio del Comune (sempre necessario , anzi opportuno), dietro sollecitazione del locale assessore comunale Luca Delle Valle e con il sostegno del Parroco Don Battista Galli che ha messo a disposizione i locali.

     Sempre in corso le trattative per l’apertura di un laboratorio ad Ardenno.

   In prospettiva e se si verificano le condizioni favorevoli, esiste sempre la possibilità di interagire con la PFP (l’Ente della Formazione Professionale Provinciale) finanziato dalla Regione e dagli Enti locali, che potrebbe assumersi la tutela fiscale di veri e propri Corsi Professionali , strutturati su vari livelli, organizzati dall’AVI presso i propri Laboratori da soci addestratori e con l’attrezzatura esistente. Potrebbe essere già una proposta attuabile nell’immediato rispetto a quella più lungimirante di una Scuola Professionale dedicata alla materia.

     Concludo rivolgendo un ringraziamento al Sindaco di Chiuro, l’amico Tiziano Maffezzini, ed all’intera Giunta Comunale per il costante sostegno che ci forniscono; a Valerio Della Valle e Giorgio Baruta i quali di continuo mettono a disposizione dell’Avi la loro esperienza per il raggiungimento di risultati sempre più qualitativi; ed alla infaticabile sig.ra Ellida Schiappadini per la collaborazione costante nell’organizzazione dei corsi.

     Un “grazie” sentito a tutti gli addestratori per l’impegno ed il lavoro che stanno svolgendo sia nei Laboratori che presso le Scuole; a Saverio eMartino per l’impegno della segreteria e per la riorganizzazione del Sito.

     A tutti voi presenti auguro un buon lavoro, bruno facetti

RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Questi i risultati degli scrutini:


Questi i 13 candidati:

Bettini Rosangela – Bianchini Manuela – Colombera Luigi - Facetti Bruno

Folini Renato – Galli Giovanni – Meazza Gabriele – Pellegrini Giovanni

Piasini Giovanni – Scarafoni Renato – Squarcia Giorgio – Taloni Martino

Zala Palmo

I sette consiglieri eletti sono:

Bettini Rosangela –Colombera Luigi – Facetti Bruno

Folini Renato – Galli Giovanni – Squarcia Giorgio – Taloni Martino

(fanno parte di diritto anche altri due consiglieri:

-        Zala Palmo, in rappresentanza della Sezione della Valposchiavo

-        Della Valle Valerio, in rappresentanza del Comune di Chiuro)

E L E Z I O N E

COLLEGIO DEI PROBIVIRI e REVISORI DEI CONTI

Tre candidatitre eletti

Baruta Giorgio – Della Valle Valerio – Schiappadini Ellida

28 gennaio 2014

A tutti i SOCI AVI

      Allego la convocazione dell'Assemblea dei soci Avi che si terrà sabato 15 febbraio prossimo, alle ore 15. nella Sala Auditorium della Biblioteca Comunale di Chiuro.

      Quest'anno l'incontro dei soci assume un particolare rilievo per due motivi:

- il resoconto che il Consiglio Direttivo è tenuto a fornire a tutti i partecipanti, attestante il risultato dell'azione svolta nel primo anno di attività dopo la definitiva costituzione e registrazione della nostra associazione in "ente no-profit di promozione" dell'arte dell'intaglio e dell'intarsio in Valtellina e non solo:

- il rinnovo del Consiglio Direttivo e l'elezione del nuovo Collegio dei Probiviri e Revisori dei conti.

 L'art.6 dello Statuto Avi che allego anche in file- prevede queste possibilità di candidatura:

a) Collegio dei Probiviri: possono candidarsi tutti i soci (fondatori, ordinari e sostenitori) continuativamente iscritti dal 2012;

b) Consiglio Direttivo: sono candidabili solo i soci fondatori ed ordinari,sempre iscritti da almeno 3 anni (2012 - 2013 e 2014).

       La richiesta di candidatura (modulo allegato) può essere consegnata o inviata a mezzo e-mail alla Segreteria ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) al massimo entro la serata di apertura del Laboratorio di giovedì 13 febbraio 2014.

       Mi permetto di richiamare la vostra attenzione sulla opportunità di ricambio degli Organi statutari, a dimostrazione di una maggiore partecipazione degli iscritti alla vita associativa, proprio in questo periodo di significativo sviluppo e diffusione della nostra attività.

       Tutti i componenti il Consiglio restano in attesa di incontrarvi a Chiuro sabato 15 febbraio e vi augurano un buon lavoro.

       Da parte mia un caloroso saluto, Saverio (segreteria Avi)

        

       

23 gennaio 2014

L'AVI RICEVE IL PATROCINIO ANCHE DAL COMUNE DI SONDALO

ED AVVIA NUOVI CORSI DI ADDESTRAMENTO IN ALTA VALLE

      A partire dal prossimo mese di febbraio, la nostra associazione sarà presente a Sondalo per agevolare i soci intagliatori e intagliatori della Media e Alta Valle.

      Come potete leggere nel volantino riportato nel Sito (volantino), dai primi giorni di febbraio sarà possibile frequentare i Corsi Avi presso il Laboratorio appositamente allestito presso l'Oratorio Parrocchiale.

      E' stato possibile realizzare questo intervento grazie alla disponibilità del rev.mo don Battista Galli, vicario vescovile e parroco di Sondalo, il quale ha posto a disposizione dell'Avi i locali necessari per lo svolgimento degli incontri che presumibilmente avranno la durata di diversi mesi.

      Da parte nostra è anche doveroso rivolgere un sentito ringraziamento all'assessore alla cultura, Luca Della Valle, il quale si è adoperato già da diverisi mesi a porre le basi per una stabile sinergia tra il nostro Ente ed il Comune Sondalino, rendendosi anche promotore della delibera di "Gratuito Patrocinio", assunta dalla Giunta il 21 novembre dello scorso anno.

      Per pubblicizzare l'iniziativa  è previsto un incontro preliminare presso la Sala-Consiglio del Municipio di Sondalo alle ore 21 di mercoledì 29 gennaio. Le modalità di svolgimento dei corso verranno illustrate dal socio scultore Franco Salacrist di Grosotto, che è stato incaricato di addestrare gli iscritti partecipanti.

      Tutti gli appassionati di quest'arte, interessati all'iniziativa, sono invitati ad intervenire

13 gennaio 2014

A tutti coloro che sono interessati a partecipare ai corsi AVI di:

  • CORSO BASE di intaglio ornamentale (per principianti)
  • CORSO AVANZATO di bassorilievo (figure o immagini) e di scultura
  • CORSO DI INTAGLIO SU RAMIo RADICI DI ALBERI         
  • CORSO BASE di intarsio (per principianti)
  • CORSO AVANZATO di intarsio
  •        

Vi invito ad  intervenire all'incontro informativocon gli addestratori che si terrà il prossimo mercoledì  22 gennaio 2014, alle ore 20,30, presso il Laboratorio AVI di Chiuro.

I corsi inizieranno la settimana successiva all’incontro.

     un saluto a tutti.